Consulenza Psicologica

LA CONSULENZA PSICOLOGICA NEL PROCESSO DI CRESCITA


consulenza psicologica infanzia, infantile, pre adolescenza, bambini, adolescenza, adolescenti, scuola e coppia genitoriale, genitori, famigliaSono una psicologa specializzanda in psicoterapia dell’infanzia e dell’adolescenza, lavoro con i bambini e le loro famiglie affrontando un percorso di consulenza psicologica con particolare attenzione in merito a problematiche riguardanti le primissime relazioni, l’attaccamento, lo sviluppo e i percorsi di crescita, i disturbi dell’apprendimento, i disagi emotivi e le difficoltà  durante la crescita. Gli approcci seguiti durante il percorso di consulenza psicologico, sono di seguito descritti in funzione del processo di crescita. Informazioni dettagliate sui disagi e problematiche affrontate sono descritte nella sezione dedicata di ciascuna consulenza psicologica.

Consulenza di coppia : Il servizio di  consulenza psicologica di coppia offre ai genitori e futuri genitori, la possibilità di confrontarsi con un esperto per essere aiutati ad affrontare le difficoltà che  inevitabilmente si incontrano quando si ha a che fare con un bambino o un adolescente che cresce. Attraverso la consulenza i genitori verranno aiutati a  ritrovare una relazione sana e costruttiva con il proprio figlio, acquisendo strumenti e strategie per superare problemi e difficoltà contingenti tipici delle fasi di cambiamento.

Consulenza nell’infanzia : La prof.ssa Dina Vallino ha chiamato Consultazione Partecipata un percorso di consultazione psicoanalitica rivolto a genitori e figli insieme. E’ un tipo di intervento che esplora le insicurezze dei bambini per come si presentano nel qui e ora della seduta con l’obiettivo di stabilire una collaborazione terapeutica con la madre e il padre insieme con il bambino. La Consultazione Partecipata è caratterizzata da 6- 7 incontri:

  • n.1 colloquio con i genitori
  • n.1 consultazione genitori- bambino
  • n.1 consultazione madre-bambino
  • n.1 consultazione padre-bambino
  • n.1 colloquio con genitori
  • n.1 colloquio di restituzione
  • n.1 colloquio di restituzione al bambino (a seconda dell’età)

Nel caso di bambini molto piccoli (di età inferiore ai tre anni) l’intervento sarà focalizzato sulla coppia genitoriale e il bambino sarà incontrato assieme ai genitori.

Consulenza con il pre-adolescente : Durante la prima telefonata e il primo contatto, il terapeuta valuta il percorso psicodiagnostico da attivare, proprio considerate le caratteristiche di questa fase evolutiva.

  • colloqui diagnostici con i genitori
  • colloqui diagnostici con il preadolescente
  • colloquio restitutivo con riferimento al progetto terapeutico

Il percorso di consulenza con il preadolescente non rispetta necessariamente l’ordine sopra descritto, sarà il terapeuta a valutare se incontrare prima i genitori o il preadolescente.

Consulenza con l’adolescente :